>>Sei nella pagina: Home Valutare e scegliere Scrivere la relazione di valutazione ausili

Scrivere la relazione di valutazione ausili

Print  E-mail  Written by Renzo Andrich   

Portale SIVA www.portale.siva.it © Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus

Il modello SIVA per la relazione di valutazione ausili

Nella buona prassi, l'esito della valutazione andrà documentato in una relazione di valutazione, che sintetizzi le analisi e le prove effettuate, descriva le soluzioni consigliate e alleghi ogni documentazione necessaria. Essa costituirà la base documentale per l'eventuale successiva prescrizione di quegli ausili che sono ammissibili alla fornitura a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Le modalità di stesura di questa relazione non sono disciplinate da una normativa, nè esiste un formato unanimemente condiviso: ogni Centro Ausili o servizio di riabilitazione ha un proprio metodo.

Il Portale SIVA ha messo a punto una propria proposta - il modello SIVA per la relazione di valutazione ausili - nella forma di un file PDF a campi compilabili, liberamente scaricabile dal Portale stesso e personalizzabile con intestazione e logo del Centro che intende utilizzarla.

Questo modello è stato messo a punto nell'ambito di un progetto di ricerca condotto dall'IRCCS Fondazione Don Gnocchi di Milano. Partendo dall'analisi di un gran numero di valutazioni ausili effettuate nel corso degli anni nei servizi SIVA e in vari Centri Ausili della rete GLIC, il progetto ha sviluppato una prima bozza, successivamente perfezionata attraverso varie fasi di sperimentazione e di consenso (focus groups), coinvolgendo vari centri ausili partecipanti alla rete GLIC in tutta Italia e il confronto con vari centri esteri, fino a giungere alla forma definitiva.

Il modello è stato sviluppato con l'applicazione Adobe LiveCycle Designer. Per essere utilizzato necessita del software gratuito Adobe Reader (a seconda della versione del Reader presente sul Tuo computer, può accadere che non si apra cliccando sul link, nel qual caso occorrerà salvarlo sul computer stesso prima di aprirlo).

Struttura della relazione

Il modello comprende varie sezioni:

  • intestazioni e dati anagrafici dell'utente
  • dati sulla valutazione effettuata (persone presenti; sintesi del quadro clinico; richiesta iniziale da parte dell'utente; ausili già in dotazione; prove effettuate nel corso della valutazione; soluzioni proposte; eventuali ulteriori avvertenze ed indicazioni; equipe che ha effettuato la valutazione)
  • campo per la firma, manuale o digitale
  • eventuali foto esplicative scattate durante le prove
  • documentazione allegata (descrizione degli ausili proposti, con relativi link; istruzioni, articoli, ecc..)
  • dati statistici (tipologia di ausili proposti, profilo dell'utente ecc.)
Last Updated ( Thursday, 28 November 2013 10:56 )