>>Sei nella pagina: Home Il Nomenclatore Tariffario Allegato 1 Elenco 2: Ausili per la mobilità personale

Allegato 1 Elenco 2: Ausili per la mobilità personale

Print  E-mail  Written by Administrator   

Estratto dal Nomenclatore Tariffario delle Protesi e degli Ausili (DM 27 agosto 1999, n.332)

  • AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE iso 12.03
  • BICICLETTE ISO 12.18.
  • CARROZZINe A TELAIO RIGIDO manovrabilI da accompagnatore
  • CARROZZINE A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA
  • CARROZZINE AD AUTOSPINTA UNILATERALE.
  • MOTOCARROZZINE.
  • PASSEGGINI
  • AUSILI PER SOLLEVAMENTO ISO 12.36 (SOLLEVAPERSONE)
  • SEGGIOLONI

AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE ISO 12.03

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI
CON UN BRACCIO

 

12.03

Stampella:
- con appoggio antibrachiale e puntale di appoggio - regolabile nella parte inferiore

22.01.013

12.03.06.003

- c.s. con ammortizzatore

22.01.019

12.03.06.006

- con appoggio sottoascellare, puntale di appoggio e regolazione

22.01.027

12.03.12.003

Tripode:
- regolabile

22.01.033

12.03.15.003

- regolabile con appoggio antibrachiale

22.01.035

12.03.15.006

Quadripode:
- regolabile

22.01.043

12.03.18.003

- regolabile con appoggio antibrachiale

22.01.045

12.03.18.006

AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON DUE BRACCIA

 

12.06

Sono indicati in tutti i casi in cui è necessario riattivare la funzione deambulatoria e/o nei casi in cui il soggetto non è in grado di sorreggersi con sufficiente sicurezza. La descrizione che segue si riferisce agli ausili di base. La valutazione delle particolari condizioni dei soggetti può e deve necessariamente prevedere l’applicazione di uno o più aggiuntivi, necessarie per determinare una funzione specifica non rinvenibile.

 

 

Deambulatori:
- struttura in acciaio cromato e/o verniciato a forno o in lega leggere

 

 

- rigido od articolato

 

 

- con o senza ruote piroettanti, freno azionabile in deambulazione, freno di stazionamento, accessori di sostegno, sedile imbottito o rivestito.

 

 

- per deambulazione eretta o carponi, con fascia di appoggio al bacino.

 

 

E’ realizzato in tre misure standard adeguate alla corporatura dei soggetti.

 

 

- Rigido con appoggio al terreno

22.05.001

12.06.03.003

 

22.05.003

12.06.03.003

- Articolato in grado di assecondare meccanicamente la deambulazione

22.11.001 22.11.003 22.11.005

12.06.03.006 12.06.03.006 12.06.03.006

- Con due ruote e due puntali di appoggio al terreno

22.15.001 22.15.003 22.15.005

12.06.06.003 12.06.06.003 12.06.06.003

- Scorrevole su quattro ruote piroettanti:

 

 

- senza freno di stazionamento

22.21.001 22.21.003 22.21.005

12.06.09.003 12.06.09.003 12.06.09.003

- con freno di stazionamento su ruote

22.21.007 22.21.009 22.21.011

12.06.09.006 12.06.09.006 12.06.09.006

- con freno azionabile a mano

22.21.019 22.21.021 22.21.023

12.06.09.009 12.06.09.009 12.06.09.009

- con sedile avvolgente per bambini

- - - -

12.06.09.012

- per deambulazione carponi con fascia di appoggio

22.31.001

12.06.09.015

AGGIUNTIVI:
Sedile imbottito e rivestito (escluso 12.06.09.012)

22.85.013

12.06.09.106

Regolazione della base in altezza (escluso 12.06.09.015)

22.85.015

12.06.09.109

Divisorio intermedio regolabile

22.85.017

12.06.09.112

Sella divaricatrice

22.85.019

12.06.09.115

Sostegno pettorale regolabile

22.85.021

12.06.09.118

Sostegno pelvico regolabile

22.85.023

12.06.09.121

Appoggio brachiale (al paio)

22.85.025

12.06.09.124

Barre di appesantimento in acciaio pieno (al paio)

22.85.027

12.06.09.127

Telaio pieghevole e smontabile

22.85.029

12.06.09.130

Ruote con rotazione frizionata (al paio)

22.85.031

12.06.09.133

Tavolo con incavo regolabile

22.85.033

12.06.09.136

Mutanda di sostegno

22.85.035

12.06.09.139

Manubrio regolabile

22.85.037

12.06.09.142

Blocchi direzionali disinseribili sulle ruote (al paio)

22.85.039

12.06.09.145

BICICLETTE ISO 12.18

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

Sono indicate in tutte i casi in cui i soggetti disabili con attività deambulatoria compromessa o con altri deficit motori possono utilmente avvalersi di tali ausili per la mobilità personale e per scopi riabilitativi.
BICICLETTA (A DUE RUOTE)

E’ caratterizzata da un telaio in acciaio cromato e/o verniciato in lega con una forcella ed un manubrio anteriormente con due ruote grandi ed una forcella posteriormente: Il telaio e le ruote devono essere compatibili con le misure antropometriche del soggetto.

La ruota posteriore è munita di un rocchetto dentato per la trasmissione del moto. E’ munita di freni, pedivella, catena, catarifrangenti, fanali anteriori e dinamo. Posteriormente una coppia di stabilizzatori registrabili, con due ruote di almeno mm. 200 di Æ , assicura la stabilità laterale.

22.51.140

12.18.03.003

AGGIUNTIVI

 

 

Sella lunga per l’abduzione e per la circolazione facilitata delle gambe

- - - -

12.18.21.127

Ammortizzatori agli stabilizzatori della bicicletta a due ruote. Indicato per minori e adulti con accentuata instabilità del tronco

- - - -

12.18.21.130

CARROZZINE ISO 12.21

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

CARROZZINA A TELAIO RIGIDO
CARROZZINA A TELAIO RIGIDO MANOVRABILE DALL’ACCOMPAGNATORE

E’ indicata in tutti i casi in cui il soggetto necessita di un ausilio per la mobilità assistita da un accompagnatore.

Caratteristiche tecniche:

- telaio in acciaio cromato e/o verniciato;

- schienale a sedile rigidi e/o imbottiti;

- quattro ruote piroettanti di diametro minimo di mm. 100 di cui due con freni;

 

 

- dispositivo WC estraibile;

 

 

- pedana ribaltabili regolabili in altezza

 

 

- braccioli imbottiti estraibili o ribaltabili.

22.51.001

12.21.03.003

CARROZZINA A TELAIO RIGIDO RECLINABILE MANOVRATA DALL’ACCOMPAGNATORE

 

 

Caratteristiche come la precedente tranne:
- schienale reclinabile almeno di 80°;

 

 

- pedane ad inclinazione regolabile con appoggia polpacci e poggiapiedi regolabili e/o ribaltabili

22.51.003

12.21.03.006

CARROZZINA A TELAIO RIGIDO MANOVRABRILE DALL’ACCOMPAGNATORE CON REGOLAZIONE SERVOASSISTITA
E’ indicata in tutti i casi in cui il soggetto ha una scarsissima mobilità residua del tronco e degli arti superiori e necessita di continua diversificazione della posizione anche per prevenire le piaghe da decubito. Questo ausilio è alternativo alle altre carrozzine fisse.

Caratteristiche:

- struttura adeguata al carico da sostenere:

- schienale prolungato o con appoggiatesta, sedile, braccioli e poggiagambe imbottiti o rivestiti in corda di materiale sintetico;

- schienale e poggiagambe con regolazione servoassistita a mezzo pistone a gas o dispositivo equivalente con bloccaggio;

- pedana poggiapiedi

- pedana ruote di cui due con freno di diametro minimo di mm. 100

- - - -

12.21.03.009

  CARROZZINE A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

CARROZZINA A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA CON MANI SULLE RUOTE POSTERIORI
E’ prescrivibile in tutti i casi in cui l’utilizzatore è in grado di attivare la mobilità senza necessità di un accompagnatore.

Caratteristiche:

- schienale e sedile rigidi e imbottiti;

- braccioli imbottiti estraibili o ribaltabili;

- schienale e appoggiagambe inclinabili;

- poggiapiedi regolabili e/o ribaltabili

- due ruote grandi Æ max 650 mm. Con anello corrimano e due ruote piccole piroettanti anteriori Æ massimo 200 mm.

 

 

Con WC estraibile

22.51.101

12.21.06.003

Senza WC estraibile

22.51.103

12.21.06.006

CARROZZINA A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA CON MANI SULLE RUOTE ANTERIORI
Hanno caratteristiche e tariffe uguali a quelle con autospinta sulle ruote posteriori. Cambia il numero di codice nel senso che il terzo gruppo di cifre .06 (la divisione secondo le classifiche ISO) diventa .09.

 

 

Con WC estraibile

22.51.101

12.21.09.003

Senza WC estraibile

22.51.103

12.21.09.006

AGGIUNTIVI

 

 

Sistema monoguida unilaterale

22.85.269

12.24.03.103

Telaio a crociera o dispositivo similare per riduzione di ingombri (solo per 12.21.03.003)

22.85.283

12.24.03.106

Cinghia pettorale

22.85.255

12.24.06.103

Divaricatore imbottito regolabile

22.85.257

12.24.06.106

Cuscinetto di spinta per il tronco

22.85.259

12.24.06.109

Schienale prolungato regolabile o poggiatesta

22.85.263

12.24.06.112

Protezione laterale parietale bilaterale

22.85.265

12.24.06.115

Braccioli regolabili in altezza

22.85.267

12.24.06.118

Variazione larghezza (inferiore a 40 cm. e da 45 a 50 cm.)

22.85.277

12.24.06.121

Variazione larghezza (superiore a 50 cm.)

22.85.279

12.24.06.124

Imbottitura del lato interno dei fianchi estraibili

22.85.281

12.24.06.127

Rivestimento del sedile imbottito senza cuciture

- - - -

12.24.06.130

Sedile senza cuciture con imbottitura in gel atossico

- - - -

12.24.06.133

Nota: questo aggiuntivo esclude la fornitura di un cuscino antidecubito

 

 

Dispositivo con trazione a manovella con braccioli fissi e leva di guida

22.85.271

12.24.09.103

Tavolino normale

22.85.273

12.24.15.103

Tavolino con incavo avvolgente e bordi

22.85.275

12.24.15.106

Quattro ruote diametro 200 mm. di cui due fisse e due piroettanti per carrozzine 12.21.03.006

22.85.261

12.24.21.103

RIPARAZIONI (carrozzine fisse)

 

 

Revisione dispositivi di movimento

 

12.24.03.503

Smontaggio e rimontaggio di una o più parti in sostituzione

 

12.24.03.506

Sedile imbottito con fondo rigido, dimensioni analoghe all’ausilio in uso

 

12.24.06.503

Schienale imbottito con fondo rigido, dimensioni analoghe all’ausilio in uso

 

12.24.06.506

Parte imbottita dei braccioli (al paio)

 

12.24.06.509

Appoggiagambe estraibili complete di pedane appoggiapiedi ribaltabili (al paio)

 

12.24.03.509

Appoggiagambe con inclinazione regolabile, complete di pedane appoggiapiedi e appoggiapolpaccio (al paio)

 

12.24.03.512

Ruota grande diametro max mm. 650 con anello corrimano, gommata come quelle dell’ausilio in uso.

 

12.24.21.503

Ruota piccola Æ 200 mm con supporto piroettante, gommata come quelle dell’ausilio in uso

 

12.24.21.506

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

CARROZZINA AD AUTOSPINTA UNILATERALE
Carrozzina a tre ruote con trazione a manovella

E’ indicata e strutturata per prevalente uso esterno. Il soggetto utilizzatore deve conservare una notevole vigoria fisica all’arto superiore che aziona la propulsione.

Caratteristiche:

- ruote Æ minimo mm. 500

- freni di stazionamento sulle ruote posteriori e di soccorso su quella anteriore

- schienale, sedili e braccioli imbottiti

- fanaleria, dinamo e segnalatore acustico.

 

 

- Tipo con manovella di propulsione destra

22.51.125

12.21.15.003

- Tipo con manovella di propulsione sinistra

22.51.127

12.21.15.006

AGGIUNTIVI:

 

 

- Manubrio snodabile

22.85.403

12.24.03.124

- fiancata ribaltabile

22.85.405

12.24.06.177

 

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

MOTOCARROZZINE

 

 

Motocarrozzina a tre ruote
E’ indicata per i soggetti non deambulanti ma con piena efficienza agli arti superiori che intendono compiere lunghi percorsi su strade pubbliche e non. Si richiede il possesso dei requisiti neuropsichici e fisici in grado di determinare il controllo del veicolo in condizioni di sicurezza. In caso di uso su strade pubbliche la motocarrozzina deve essere in regola con le prescrizioni del vigente Codice della Strada.

Caratteristiche:

- telaio in acciaio cromato e/o verniciato a forno con carenatura in acciaio o idoneo materiale plastico su tre ruote di cui quella anteriore con funzione direzionale:

- motore a scoppio di cilindrata non superiore a 50 cc.;

- sospensioni telescopiche;

- ruote con freni regolamentari;

- sedile, schienale e braccioli imbottiti

- fanaleria regolamentare;

- segnalatore acustico;

- messa in moto tramite manovella o leva;

 

 

Con cambio o variatore di velocità

22.51.131

12.21.30.003

c.s. ma monomarcia

22.51.133

12.21.30.006

AGGIUNTIVI

 

 

Avviamento elettrico

22.85.452

12.24.03.127

Parabrezza

22.85.453

12.24.03.130

Bracciolo ribaltabile

22.85.455

12.24.06.178

Fiancate chiuse

22.85.457

12.24.06.181

Portapacchi

22.85.459

12.24.06.184

Segnalatori di direzione (al paio)

22.85.461

12.24.03.133

Retromarcia

- - - -

12.24.03.136

Forcella ammortizzatori idraulici

- - - -

12.24.21.118

Freni a tamburo con freni di servizio e di stazionamento

- - - -

12.24.18.103

Kit completo con carrozzeria in vetroresina con verniciatura epossidica – Manubrio alzabile e regolabile in lunghezza e altezza – Parabrezza antigraffio

- - - -

12.24.03.139

Cappotta rigida smontabile in vetroresina

- - - -

12-24-03.142

VEICOLI ISO 12.27

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

PASSEGGINI
PASSEGGINO CHIUDIBILE AD OMBRELLO

E’ indicato per percorsi brevi su terreni privi di asperità e per facilitare l’accesso sui mezzi pubblici di trasporto. E’ facilmente trasportabile in auto.

Caratteristiche:

- struttura che ne consente la chiusura e l’apertura con facilità;

- poggiapiedi;

- cinghia pettorale;

 

 

- ruote adatte per esterni, provviste di sistema frenante;

22.45.101

12.27.03.003

AGGIUNTIVI

 

 

Riduttore di larghezza del sedile

22.85.101

12.27.03.103

Divaricatore imbottito regolabile ed estraibile

22.85.103

12.27.03.106

Scocca rigida imbottita supplementare con fianchetti, poggiatesta, cintura di sicurezza e divaricatore

22.85.105

12.27.03.109

Poggiapiedi regolabile e ribaltabile

22.85.107

12.27.03.112

AUSILI PER SOLLEVAMENTO ISO 12.36 (SOLLEVAPERSONE)

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

SOLLEVATORE MOBILE A IMBRAGATURA POLIFUNZIONALE
E’ indicato per lo spostamento di invalidi che non residuano alcuna capacità di spostamento autonomo;

Caratteristiche:

- struttura di sostegno adeguata ai carichi da sostenere;

- base regolabile in ampiezza con leva manuale;

- ruote piroettanti di diametro minimo 100 mm.;

- sollevamento realizzato a mezzo di sistema oleo-dinamico o meccanico;

- imbracatura a due fasce separate o ad amaca senza testiera adeguata a consentire la facile e sicura presa ed il trasporto della persona

22.41.001+ 22.85.054

12.36.03.003

- sollevamento mediante sistema a bassa tensione alimentato da batteria ricaricabile (compreso di caricabatterie).
- Garanzia 24 mesi (per gli accumulatori 6 mesi)

- - - -

12.36.03.006

AGGIUNTIVI

 

 

- Imbragatura ad amaca con contenzione del capo

- - - -

12.36.03.103

AUSILI PER LA POSIZIONE SEDUTA ISO 18.09

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

SEGGIOLONI

 

18.09.18

SEGGIOLONE NORMALE
E’ indicato per i minori di anni 18 che necessitano di una seduta personalizzata e controllata durante lo svolgimento di attività quotidiane, didattiche e ricreative.

Caratteristiche:

- struttura adeguata al carico da sostenere;

- schienale e sedile imbottiti e rivestiti in materiale lavabile o in corda di materiale sintetico o comunque atti ad offrire il sostegno adeguato al corpo in appoggio; tavolino estraibile con incavo avvolgente;

- ruote adatte per interni, provviste di sistema frenante.

22.45.051

18.09.18.003

AGGIUNTIVI

 

 

Cinghia pettorale

22.85.055

18.09.18.103

Cinghia a bretellaggio, imbottita

- - - -

18.09.18.106

Cinturini fermapiedi (al paio)

22.85.057

18.09.18.109

Divaricatore imbottito regolabile e/o estraibile

22.85.059

18.09.18.112

Cuscinetto di spinta laterale o supporto laterale per il tronco (ciascuno)

22.85.061

18.09.18.118

Poggiatesta imbottito

22.85.063

18.09.18.121

Poggiatesta regolabile in altezza, con protezioni laterali o ad angolo variabile

22.85.065

18.09.18.124

Possibilità di variare l’altezza dello schienale

22.85.067

18.09.18.127

Pedana con regolazione della flesso-estensione del piede (paio)

22.85.069

18.09.18.130

Possibilità di basculamento e/o di asportazione della scocca superiore

22.85.071

18.09.18.133

Telaio regolabile in altezza

22.85.073

18.09.18.136

Poggiagambe a cassetta

22.85.075

18.09.18.139

Poggiapiedi ribaltabile

22.85.077

18.09.18.142

Bracciolo regolabile in altezza (al paio)

22.85.079

18.09.18.145

 

NORME TECNICHE
Tutti gli ausili contemplati nel capitolo devono essere rispondenti ove possibile, alle caratteristiche riportate nel pr EN 12182. Per quanto non previsto si applicano i parametri ISO 6440-7193-7.176.1 fino a .20-7930.
L’analisi di rischio di utilizzo degli ausili va fatta secondo la UNI EN 1441.Gli ausili e/o i dispositivi elettrici di cui sono eventualmente corredati, devono sottostare ai parametri di cui a IEC nn. 65-335-601-a EN 50065.1-50.081-50.082.1-55.011/3/4/5-55.020/2-60.555.1.2.3.
Sono da applicare le prescrizioni di cui al pr. EN 12182.
La biocompatibilità, il pericolo di contaminazione e i rischi da contatto con residui vanno valutati secondo la UNI EN 30993 e relative parti.
Per i rischi di infezione e/o contaminazione, il produttore deve in particolare tenere conto di quelli derivanti dall’eventuale impiego di cuoio e/o pelle di pecora (per fasce di contenimento, sedute, cuscini, cinghie, ecc.).
Tutti gli ausili devono in ogni caso rispondere ai requisiti essenziali indicati nell’allegato 1 della Direttiva 93/42 CEE e, tranne quelli su misura, muniti della dichiarazione di conformità CE e relativa fascicolazione tecnica prevista dall’allegato VII di tale direttiva.
Ogni ausilio e accessorio deve recare la marcatura CE e deve essere corredato di etichettatura e istruzioni d’uso.
Gli ausili su misura devono attenersi alle procedure previste dall’allegato VIII della direttiva citata.
L’imballaggio deve garantire che il trasporto e la manipolazione non compromettano il rispetto dei suddetti requisiti essenziali.
In applicazione della direttiva 93/42 CEE il rispetto delle norme tecniche determina la presunzione di rispetto dei requisiti essenziali. Qualora il produttore o l’importatore europeo ritenga di non attenersi in tutto o in parte alle norme tecniche, l’onere della prova del rispetto dei requisiti essenziali resta a suo carico e lo scostamento dalle norme e relative motivazioni tecniche devono risultare nelle istruzioni d’uso.
A decorrere dal 15 giugno 1998 non potranno essere posti in servizio e/o in commercio ausili e relativi accessori non marcati CE e quindi privi della dichiarazione di conformità CE e relativa fascicolazione tecnica.

Last Updated ( Saturday, 20 November 2010 23:29 )