>>Sei nella pagina: Home Il Nomenclatore Tariffario Allegato 1 Elenco 1: Ausili per la funzione visiva

Allegato 1 Elenco 1: Ausili per la funzione visiva

Print  E-mail  Written by Administrator   

Estratto dal Nomenclatore Tariffario delle Protesi e degli Ausili (DM 27 agosto 1999, n.332)

 

  • PRESIDI – AUSILI PER LA FUNZIONE VISIVA COSMETICA.
    • PROTESI OCULARI.
  • DISPOSITIVI-AUSILI PER LA FUNZIONE VISIVA.  
    • LENTI OFTALMICHE PER VICINO E PER LONTANO.
    • LENTE PER AFACHIA O INGRANDENTE IN PLASTICA PER IPOVEDENTI.
    • LENTE BIFOCALE INGRANDENTE PER SOGGETTI AMBLIOPI E/O IPOVEDENTI.
    • LENTE A CONTATTO.

PRESIDI – AUSILI PER LA FUNZIONE VISIVA COSMETICA

PROTESI OCULARI
La classificazione degli ausili tecnici per disabili EN ISO 9999:1998 è costituita da 3 livelli gerarchici:

classi, sottoclassi, divisioni.

Per le protesi oculari il codice di riferimento è 06.30.21

06 individua la classe di appartenenza ed il termine "PROTESI E ORTESI".

30 individua la sottoclasse di appartenenza e il termine "PROTESI NON DI ARTO".

21 individua la divisione di appartenenza e il termine "PROTESI OCULARI".

Comunque in futuro potrebbe essere indicato un quarto livello come previsto nella stessa introduzione della norma europea EN 29999 al comma 4.1 del Capitolo "Elementi e regole utilizzate nella classificazione".

In Nomenclatore tariffario presenta una necessità di un quarto livello di codifica e si è provveduto in modo autonomo con l’aggiunta di un quarto gruppo numerico a tre cifre con inizio da 003.

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

TARIFFA

PROTESI OCULARI

 

06.30.21

 

Protesi su misura:
E’ il risultato di una complessa lavorazione che richiede rilevamenti cavitari e prove con modelli di adattamento al fine di ottenere la migliore somiglianza possibile con l’occhio superstite o con la protesi controlaterale.

- Serie di due protesi in vetro per tutte le cavità anoftalmiche

26.11.003

06.30.21.003

400.000

Serie di due protesi a guscio in vetro per ricoprimento di bulbi subatrofici o per cavità anoftalmiche insufficienti

26.15.007

06.30.21.009

560.000

Serie di due protesi in vetro mobili per interventi speciali, peduncolate o per endoprotresi.

25.15.009

06.30.21.015

580.000

Una protesi in resina

26.13.005

06.30.21.021

1.000.000

Protesi a guscio in resina da calco/rilievo oculare per odontocheratoprotesi

- - - -

06.30.21.024

1.500.000

Una protesi in resina a guscio per ricoprimento di bulbo subatrofico e/o per cavità insufficienti

26.15.011

06.30.21.027

1.500.000

Una protesi mobile in resina per interventi speciali, peduncolata o per endoprotesi

26.15.013

06.30.21.030

1.500.000

Una lente sclerale cosmetica da calco/rilievo oculare per cornee leucomatizzate per occhio deviato o strabico

- - - -

06.30.21.036

1.500.000

Una lente sclerale cosmetica da calco/rilievo oculare con potere diottrico incorporato

- - - -

06.30.21.039

1.500.000

AGGIUNTIVI:
Impostazione cavitaria (in caso di prima fornitura o di modifica della precedente per la serie di protesi in vetro e per protesi in resina). Importo forfettario da corrispondere per una volta per ciascuna fornitura.

26.85.001

06.30.21.042

280.000

Protesi oculare (non personalizzate) provvisorie:
Una protesi provvisoria in vetro

26.17.001

06.30.21.045

120.000

Una protesi provvisoria in resina

26.17.003

06.30.21.048

250.000

Montatura per lenti infrangibili a protezione e difesa dell’occhio controlaterale superstite e/o con appoggio per ptosi.

- - - -

21.03.06.003

68.000

Lente oftalmica prismatica per l’innalzamento o abbassamento dell’occhio con protesi per completare l’estetica del paziente e fornire simultaneamente protezione a difesa dell’occhio controlaterale sano e integro.

- - - -

21.03.06.180

36.000

N.B.:

  1. La serie di protesi in vetro su misura è idonea per tutte le cavità anoftalmiche.
  2. Le protesi in vetro e resina personalizzate su misura si riferiscono a tutte le cavità anoftalmiche.
  3. Le protesi in resina sono idonee per tutte le cavità anoftalmiche tranne che nei pazienti che presentano allergie ai materiali plastici.
  4. Le protesi a guscio in vetro per ricoprimento del bulbo sono indicate ove sia presente un bulbo oculare anche se subatrofico.
  5. Le protesi a guscio in resina per ricoprimento del bulbo sono indicate ove sia presente un bulbo oculare anche se subatrofico tranne nei pazienti che presentano allergie ai materiali plastici.
  6. Le protesi peduncolate mobili in vetro per interventi speciali sono indicate negli operati di eviscerazione plastica o interventi similari per protesi mobili e nei casi in cui è presente un’allergia ai materiali plastici.
  7. Le protesi mobili in resina per interventi speciali sono indicate negli operati di eviscerazione plastica o interventi similari per protesi mobili.

 

 

 

 

DISPOSITIVI-AUSILI PER LA FUNZIONE VISIVA

LENTI OFTALMICHE E SISTEMI OTTICI INGRANDENTI
INDICAZIONI PER LA LETTURA DEL NOMENCLATORE

La classificazione per i dispositivi e ausili tecnici per disabili EN ISO 9999:1998 è costituita da 3 livelli gerarchici: classi, sottoclassi, divisioni.

Per le lenti oftalmiche e sistemi ottici ingrandenti il codice di riferimento è 21.03.03.

21 individua la classe di appartenenza ed il termine ausili per comunicazioni-informazioni e segnalazioni.

03 individua la sottoclasse di appartenenza e il termine "DISPOSITIVI OTTICI".

03 individua la divisione di appartenenza e il termine dispositivi ottici per lenti e occhiali.

Il Nomenclatore tariffario presenta una necessità di un quarto livello di codifica e si è provveduto in modo autonomo con l’aggiunta di un quarto gruppo numerico a tre cifre con inizio 003.

LENTI A CONTATTO
La classificazione per le lenti a contatto è codificata nel pr EN ISO 8320-1 (sostituirà la ISO 8320:1996).

Il nomenclatore tariffario fa riferimento alla classificazione degli ausili tecnici per disabili EN ISO 9999:1998.

Le lenti a contatto sono inserite nella classe 21 (Ausili per comunicazione, informazione e segnalazione), nella sottoclasse degli ausili ottici 03 e nella divisione 09 lenti a contatto; quindi il codice di classificazione è: 21.03.09

Il nomenclatore tariffario presenta la necessità di un ulteriore livello di codifica a cui si è provveduto in modo autonomo con l’aggiunta di un quarto numerico a tre cifre con inizio da 003.

In attesa che vengano istituite norme sui "TERMINI OFTALMICI FONDAMENTALI" (al presente i lavori delle Commissioni sono in preparazione) è stata ravvisata l’esigenza di elencare entrambe le classificazioni in aggiunta a quelle del vecchio nomenclatore.

DISPOSITIVI OTTICI CORRETTIVI 21.03
L’individuazione, l’applicazione, l’adattamento alle esigenze soggettive dell’assistito e la fornitura di questi dispositivi è fatta dall’ottico abilitato. I dispositivi di seguito elencati possono essere concessi agli ipovedenti, ossia a coloro che hanno un residuo visivo non superiore a un decimo in entrambi gli occhi con eventuale correzione nonché ai minori di anni 18 affetti da ambliopia.

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

TARIFFA

LENTI OFTALMICHE PER VICINO E PER LONTANO

 

21.03.03

 

Lente in vetro crown:

 

 

 

da 0 a +/-4 sferica diametro 65

29.02.003

21.03.03.003

25.000

da 0 a +/-4 torica fino a 2 diametro 65

29.02.011

21.03.03.006

35.000

Lente in vetro al titanio o indice > 1,6:

 

 

 

da –2 a –8 sferica diametro 65

29.02.017

21.03.03.009

60.000

da –8.25 a –10 sferica diametro 65

29.02.021

21.03.03.012

65.000

da –10.25 a –20 sferica diametro 60

29.02.025

21.03.03.015

80.000

da 20.25 a –23.00 sferica diametro 60

29.02.027

21.03.03.018

90.000

oltre le 23 diottrie, per ogni diottria

29.02.028

21.03.03.021

9.000

da +4 a +6 sferica diametro 60

29.02.033

21.03.03.024

60.000

da +4 a +6 sferica diametro 65

29.02.035

21.03.03.027

60.000

da +6.25 a +8 sferica diametro 60

29.02.033

21.03.03.030

70.000

da +6.25 a +8 sferica diametro 65

29.02.035

21.03.03.033

70.000

da +8.25 a +10 sferica diametro 60

29.02.037

21.03.03.036

80.000

Lente in plastica termoindurente:
da 0 a +/-6 sferica diametro 60

29.02.205

21.03.03.039

38.000

da 0 a +/-6 sferica diametro 65

29.02.207

21.03.03.042

43.000

da +/- 6.25 a +/-8 sferica diametro 60

29.02.205

21.03.03.045

45.000

da +/-6.25 a +/-8 sferica diametro 65

29.02.207

21.03.03.048

54.000

da +/-8.25 a +/-12 sferica diametro 60

29.02.209

21.03.03.051

74.000

sfera da 0 a +/-6 torica fino a 2 diametro 60

29.02.217

21.03.03.054

45.000

sfera da 0 a +/-6 torica fino a 2 diametro 65

29.02.219

21.03.03.057

50.000

sfera da +/-6.25 a +/-8 cilindro fino a 2 torica diam. 60

29.02.221

21.03.03.060

55.000

sfera da +/-6.25 a +/-8 cilindro fino a 2 torica diam. 65

29.02.223

21.03.03.063

75.000

sfera da +/-8.25 a +/-10 cilindro fino a 2 torica diam. 60

29.02.225

21.03.03.066

80.000

sfera da –10.25 a –12 cilindro fino a 2 torica diam. 60

29.02.227

21.03.03.069

90.000

sfera da 0 a +/-4 cilindro fino a 4 torica diam. 60

29.02.229

21.03.03.072

35.000

sfera da 0 a +/-4 cilindro fino a 4 torica diam. 65

29.02.231

21.03.03.075

45.000

sfera da +/-4.25 a +/-6 cilindro fino a 4 torica diam. 60

29.02.233

21.03.03.078

50.000

sfera da +/-4.25 a +/-6 cilindro fino a 4 torica diam. 65

29.02.235

21.03.03.081

85.000

sfera da +/-6.25 a +/-8 cilindro fino a 4 torica diam. 60

29.02.237

21.03.03.084

90.000

sfera da +/-8.25 a +/-10 cilindro fino a 4 torica diam. 60

29.02.239

21.03.03.087

95.000

sfera da -10.25 a -12 cilindro fino a 4 torica diam. 60

29.02.241

21.03.03.090

100.000

sfera da 0 a +/-6 cilindro fino a 6 torica diam. 60

29.02.243

21.03.03.093

65.000

sfera da 0 a +/-6 cilindro fino a 6 torica diam. 65

29.02.245

21.03.03.096

70.000

 

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

TARIFFA

LENTE PER AFACHIA O INGRANDENTE IN PLASTICA PER IPOVEDENTI

 

 

 

Asferica lenticolare:

 

 

 

sfera fino a +16

29.02.247

21.03.03.099

120.000

sfera fino a +20

29.02.249

21.03.03.102

125.000

sfera fino a +16 cilindro +2

29.02.251

21.03.03.105

130.000

sfera fino a +20 cilindro +2

29.02.253

21.03.03.108

140.000

sfera fino a +16 cilindro +4

29.02.255

21.03.03.111

140.000

sfera fino a +20 cilindro +4

29.02.257

21.03.03.114

145.000

Asferica campo totale:

 

 

 

sfera fino a +16

29.02.261

21.03.03.117

150.000

sfera fino a +16 cilindro a +2

29.02.265

21.03.03.120

165.000

sfera fino a +16 cilindro a +4

29.02.269

21.03.03.123

170.000

oltre +16 per ogni diottria

 

21.03.03.126

20.000

Lente in plastica occlusoria, asferica lenticolare o a campo totale per appaiamento peso

(29.03.001)

21.03.03.129

40.000

Lente con superficie indurita in policarbonato o plastica indice >1,55:
da 0 a +/-4.00 sferica diametro 65

- - - -

21.03.03.132

112.000

da +/-4.25 a +/-8.00 sferica diametro 65

- - - -

21.03.03.135

124.000

da 0 a +/-2.00 sferica cilindro fino a 2 diam. 65

- - - -

21.03.03.138

120.000

da +/-2.25 a +/-4.00 sferica cilindro fino a 2 diam. 65

- - - -

21.03.03.141

128.000

da +/-4.25 a +/-8.00 sferica cilindro fino a 2 diam. 65

- - - -

21.03.03.144

135.000

 

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

TARIFFA

LENTE BIFOCALE INGRANDENTE PER SOGGETTI AMBLIOPI E/O IPOVEDENTI

 

 

 

Lente bifocale:
in vetro minerale da 1,5 a 4

29.02.301

21.03.03.147

320.000

in plastica da 1,5 a 6

29.02.305

21.03.03.150

330.000

per appaiamento peso in vetro minerale

29.02.303

21.03.03.153

115.000

per appaiamento peso in plastica

29.02.307

21.03.03.156

120.000

ADDIZIONALI PER TUTTE LE LENTI:
Per l’eventuale correzione cilindrica compresa ove non tariffata:

tra 0,25 e 2

29.85.001

21.03.03.159

13.000

tra 2,25 e 4

29.85.003

21.03.03.162

31.000

tra 4,25 e 6

29.85.005

21.03.03.165

36.000

tra 6,25 e 8

29.85.007

21.03.03.168

38.000

per tutte le lenti oftalmiche, per eventuale correzione prismatica:
fino a 5.50 diottrie prismatiche in vetro crown

- - - -

21.03.03.171

32.000

fino a 10.50 diottrie prismatiche in vetro crown

- - - -

21.03.03.174

36.000

fino a 5.50 diottrie prismatiche in plastica

- - - -

21.03.03.177

32.000

fino a 10.50 diottrie prismatiche in plastica

- - - -

21.03.03.180

36.000

Montatura tipo per le sole lenti oftalmiche

29.85.015

21.03.06.003

80.000

Individuazione e applicazione personalizzata di una lente

29.85.017

21.03.03.183

15.000

Filtro prismatico press-on in plastica da:
0,5-1-1,5-2-3-4-5-6.7-8-10-12-15-20-25-30/cad.

- - - -

21.03.03.186

48.000

Filtro di Bangerter per occlusione parziale o totale (da 0.1-0.2-0.4-0.6-0.8) –1/cad.

- - - -

21.03.36.003

7.200

Filtro in plastica bloccante radiazioni nocive in retinopatie, in afachia e per stimolazione maculare/cad.

- - - -

21.03.36.006

120.000

Aggiuntivo o clip-on di sostegno per filtri bloccanti UV e raggi blu

- - - -

21.03.06.006

20.000

Trattamento indurente per lenti in materiale plastico termoindurente (organico)

- - - -

21.03.03.189

15.000

Colorazione o smerigliatura/cad.

29.85.019

21.03.03.192

9.000

Trattamento antiriflesso multistrato/cad.

29.85.021

21.03.03.195

30.000

 

DESCRIZIONE

CODICE '92

CODICE ISO

TARIFFA

LENTE A CONTATTO
Concedibile esclusivamente quando la correzione non è migliorabile o ottenibile con lente oftalmica e/o in presenza di anisometropia elevata

La tariffa di riferimento si intende comprensiva della prestazione relativa alla individuazione, prova e personalizzazione, quantificata in L. 30.000 per ogni lente a contatto fornita.

 

 

 

Rigida sferica codice sfecifico ISO 8320 2.43

29.02.101

21.03.09.003

200.000

Rigida sferica con flange toriche codice specifico ISO 8320 2.54

 

21.03.09.006

225.000

Rigida torica (interna o esterna) codice specifico ISO 8320 2.53

 

21.03.09.009

225.000

Rigida bitorica codice specifico ISO 8320 2.8

 

21.03.09.012

250.000

Gas-permeabile sferica codice specifico ISO 83.20 2.44

29.02.105

21.03.09.015

260.000

Gas-permeabile sferica a flange toriche
codice specifico ISO 8320 2.44 e ISO 8320 2.54

 

21.03.09.018

280.000

Gas-permeabile torica (interna o esterna)
codice specifico ISO 8320 2.44 e ISO 8320 2.53

 

21.03.09.021

300.000

Lente a contatto gas-permeabile (rossa)
(per stimolazione maculare e retinopatia a forte assorbenza delle radiazioni blu e UV nocive)

codice specifico EN ISO 8321-1: 1996

 

21.03.09.024

250.000

Lente a contatto gas-permeabile per afachia
(a forte assorbenza di radiazioni blu e UV nocive)

codice specifico EN ISO 8321-2: 1996

 

21.03.09.027

255.000

Idrofila sferica codice specifico ISO 8320 2.27

29.02.103

21.03.09.030

200.000

Idrofila torica codice specifico ISO 8320 2.27 e ISO 8320 2.53

 

21.03.09.033

250.000

Lente idrofila cosmetica
(solo per leucomi corneali, deturpazioni corneali, iridectomie, aniridie)

codice specifico ISO 8320 4.32

 

21.03.09.036

300.000

Lente idrofila cosmetica
(con potere driottico incorporato per iridectomie totali o parziali, aniridia, albinismo, deturpazioni corneali)

codice specifico ISO 8320 4.3

 

21.03.09.039

350.000

Lente idrofila anti UV

 

21.03.09.042

200.000

Lente al silicone (solo per afachia da cataratta congenita o traumatica) mono o bilaterale

29.02.107

21.03.09.045

270.000

Lente terapeutica neutra codice specifico ISO 8320 2.51

 

21.03.09.048

56.000

Lente protettiva codice specifico ISO 8320 2.5

 

21.03.09.051

70.000

Lente composita (lente a contatto formata da due o tre materiali uniti tra loro. Es.: gas-permeabile al centro e idrofila in periferia)
codice specifico ISO 8320 2.12

 

21.03.09.054

315.000

Lente sclero-corneale da calco-rilievo oculare (solo per cheratocono, cheratoglobo, astigmatismo oltre le 8.00 diottrie corneali, iridectomie parziali o totali, nistagmo, pupilla decentrata, non reagente alla luce, miopie elevate oltre le 25.00 D, cicatrici corneali, cheratiti bollose ed erpetiche, ecc.) codice specifico ISO 8320 7.3

 

21.03.09.057

1.500.000

Lente sclero-corneale preformata gas-permeabile (lente sclerale non da calco/rilievo oculare la cui parte posteriore è di forma predeterminata) codice specifico ISO 8320 7.6

 

21.03.09.060

1.500.000

Lente sclero-corneale cosmetica (da calco/rilievo oculare con potere diottrico incorporato) codice specifico ISO 8320 4.33

 

21.03.09.063

1.500.000

COSTI ADDIZIONALI PER LAVORAZIONI PER SINGOLA LENTE:
Foro/i di ventilazione
codice specifico ISO 8320 2.2.1

 

21.03.09.066

35.000

Prisma di bilanciamento codice specifico ISO 8320 2.3.7

 

21.03.09.069

35.000

Canalizzazione solo per lenti sclerali codice specifico ISO 8320 2.1.2

 

21.03.09.072

70.000

Sterilizzazione e rigenerazione lente idrofila codice specifico ISO 8320

 

21.03.09.075

21.000

Formazione di nuova curva di transizione codice specifico ISO 8320 2.1.0

 

21.03.09.078

21.000

CANNOCCHIALI DA OCCHIALI PER VISIONE LONTANA/VICINA

 

21.03.21/24

 

Sistemi Telescopici Galileiani e Kepleriani (completi di supporto telescopico, eventuale correzione ottica, se interna, occlusoria e astuccio):
Monoculare lontano galileiano

29.05.001

21.03.21.003

540.000

Monoculare vicino galileiano

29.05.001

21.03.24.003

540.000

Binoculare lontano galileiano

29.05.003

21.03.21.006

800.000

Binoculare vicino galileiano

29.05.003

21.03.24.006

800.000

Monoculare lontano kepleriano

 

21.03.21.009

600.000

Monoculare vicino kepleriano

 

21.03.24.009

650.000

Binoculare lontano kepleriano

 

21.03.21.012

850.000

Binoculare vicino kepleriano

 

21.03.24.012

850.000

Monoculare Autoilluminante Galileiano

29.05.005

21.03.21.015

700.000

N.B.: i sistemi telescopici di cui ai codici 21.03.21.003 – 21.03.24.003 – 21.03.21.006 e 21.03.24.006 sono alternativi, rispettivamente, ai sistemi telescopici di cui ai codici 21.03.21.009 – 21.03.24.009 – 21.03.21.012 e 21.03.24.012.

 

 

 

Lenti a doppietto acromatico ingrandenti

 

21.03.30.003

70.000

Leggio scorrevole orizzontale con piano bloccabile ed inclinabile

 

21.27.06.003

150.000

Occhiali prismatici che non correggono la vista ma regolano l’angolazione del campo visivo per una visione supina. s. leggere o guardare la TV

 

21.03.33.003

120.000

Last Updated ( Saturday, 20 November 2010 22:43 )